1/20/2015

Riso soffiato ai Mars + ganache





Per Elena, che ci ha aiutati ad allestire il set fotografico, il crepuscolo è il tempo più bello di ogni giorno invernale, il momento in cui si accende il fumo dei comignoli e con pennellate astratte comincia a tingere il cielo di volute. Le giornate si stanno già allungando e sembra passata una stagione dall'ultima ricetta: ha nevicato subito dopo natale e i mandorli sembrano già essersi risvegliati. 
La cosa curiosa è che questo blog ha compiuto da poco un anno e a volte sembra che ci sia sempre stato. Iniziavamo le nostre prime descrizioni con poche parole, riferendoci ad un "voi" generico, chiedendoci se ci fosse qualcuno a leggere. Ora, dopo un po' di tempo, forse qualcuno che ci legge c'è davvero, e questo è il segno che magari qualcosa di bello in questi 365 giorni l'abbiamo fatto. 
Ma la verità è che non abbiamo particolari pretese, questo è uno spazio di condivisione e di sfogo, in cui cerchiamo di metterci impegno e di coinvolgere chi può dare un contributo: da nostra sorella Beatrice che ci canta le canzoni nei video, ad Elena che in fatto di life style ci ha sempre consigliati per il meglio, ai nostri genitori che ringraziamo per l'orto e l'esperienza in cucina!
L'importante alla fine è tornare a farsi sentire, in un modo o nell'altro, giusto? 

Questa volta vogliamo portare il profumo di caramello e cioccolato nelle vostre cucine. La ricetta che proponiamo non è niente di così complicato, però il risultato è ottimo.  
Il riso soffiato con i Mars era la costante durante le nostre feste di compleanno: enormi piramidi di queste e noi piccoli a bramarle. La ricetta è conosciuta da molti, per questo abbiamo voluto dare un tocco personale. Il valore aggiunto sono delle mandorle tostate in padella con poco miele, che insieme alla ganache chiudono un cerchio perfetto. A voi: 




Ingredienti: 
90 gr di burro 
225 gr di riso soffiato 
7 barrette di Mars 
50 gr di mandorle sbucciate 
un cucchiaino di miele (quello che preferite)
75 gr di cioccolato 
75 ml di panna da montare 
guanti in lattice 

In una padella tostate le mandorle precedentemente tagliuzzate, aggiungendo un cucchiaino di miele. Appena diventano dorate spegnete il fuoco, altrimenti rischiate che si brucino. In una pentola dal fondo largo fate fondere a fuoco basso i mars tagliati a pezzetti e il burro. Una volta che il composto sarà ben sciolto e amalgamato, spegnete il fuoco e aggiungete il riso soffiato e le mandorle. Mescolate con una certa rapidità per non far raffreddare il condimento e uniformate il tutto. Indossate i guanti e cominciate a formare delle palline, pressando bene il composto. 
Preparate ora la ganache facendo sobbollire la panna in un pentolino. Tagliuzzate il cioccolato in pezzettini piccoli e aggiungetelo alla panna, dopo aver spento la fiamma. Mescolate fino a quando la crema sarà liscia e densa, cospargetela poi sulle palline di riso soffiato e mars. 




Keep cooking!

D & A


6 commenti:

  1. Complimenti per questo primo anno di blog! Bellissime foto, cariche di suggestione! Continuate così:)

    RispondiElimina
  2. Questo modo ultra chic di presentare un classicone come la torta al mars mi ha fatta impazzire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima notizia! ;) Grazie davvero!
      Ciao!!

      Elimina
  3. La torta al mars che di solito è bruttina così è superlegante! Salvo! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina! È bello cercare di reinventare i classici della cucina casalinga :)

      Elimina

Instagram